su

vai al menu | vai al contenuto

Ente per le Nuove tecnologie l'Energia e l'Ambiente

CENTRO RICERCHE AMBIENTE MARINO S. TERESA



menu

torna su | vai al contenuto

Sei in: Home > Infrastrutture > Barca Santa Teresa

Barca Santa Teresa

Foto Laboratorio Benthos

Motoscafo realizzato dalla CRESTITALIA S.p.A. su specifiche del Centro Ricerche ENEA di S. Teresa.
L’unità è stata costruita sotto la sorveglianza del R.I.Na. ai fini dell'ottenimento delle annotazioni di sicurezza come Unità adibita ai Servizi Complementari di impresa ad uso privato, abilitata alla navigazione nazionale costiera ed al trasporto di n. 8 persone.
La costruzione risponde inoltre alle vigenti normative CEI/UNAV per quanto applicabili al tipo d'imbarcazione.

Dimensioni

  • Lunghezza f.t. m. 11,60
  • Larghezza f.t. m. 3,90
  • Stazza lorda ton. 16,4
  • Velocità max continuativa a pieno carico: nodi 20
  • Autonomia a velocità max continuativa: miglia 200

Caratteristiche tecniche

L'imbarcazione, strutturalmente, è costruita interamente in resina poliestere rinforzata in fibra di vetro con coperta e scafo stratificati e dimensionati in conformità alle norme R.I.Na.

La motorizzazione è composta da due motori FIAT AIFO 8061 SRM della potenza max continuativa di 147 kW - 3200 giri ciascuno

Caratteristiche logistiche

Lo scafo è suddiviso in quattro zone delimitate da paratie stagne:

  • Gavone di prua;
  • Timoneria, laboratorio e vano servizi elettrici;
  • Sala macchine;
  • Gavone di poppa.

Caratteristiche operative

II motoscafo dispone di un’ampia area libera di poppa (18 mq) servita da:

  • portico idraulico con sbraccio verso poppa di 1 m, verso prua di 0,7 m con altezza 2,5 m;
  • verricello oleodinamico completo di contatti struscianti con 300 mdi cavo idrologico in acciaio da 6 mm ed anima interna conduttrice.

Particolare cura è stata rivolta alla soluzione delle esigenze elettriche derivanti dall’uso a bordo di sistemi per l’acquisizione automatica dei dati. In particolare sono installati:

  • invertitore statico DA ROS-500 VA con ingresso 24 Vcc ed uscita220 Vca per alimentazioni privilegiate;
  • gruppo elettrogeno ONAN - 5 kW, 220 Vca/50 Hz;
  • batterie dedicate ai servizi con capacità 250 A/h, 24 Vcc.

Nella plancia sono alloggiate tutte le apparecchiature elettroniche di supporto alla navigazione e al posizionamento del motoscafo comprendenti:

  • radar Gem BX 132;
  • ecoscandaglio Elac LAZ 51 con trasduttore fino a 1500 m;
  • ecoscandaglio Koden a colori con trasduttore fino a 600 m;
  • ricetrasmettitore VHF Labes 551;
  • pilota automatico Neco 8400;
  • sistema computerizzato cartografico per registrazione di rotta e posizionamento tramite GPS.

© 2005 ENEA | Accessibilità | webmaster

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'Energia e l'Ambiente
Centro Ricerche Ambiente Marino S. Teresa - C.P. 224 - Pozzuolo di Lerici - 19100 La Spezia